ricette giardino digitale

Crostatine alla Liquirizia con marmellata di Mandarino Tardivo

23 Febbraio 2020 0 di Azienda Agricola L'Idaeale

La ricetta è stata creata in collaborazione con Roberta Gaccione titolare del blog di ricette tipiche Calabresi Spaghetti al sugo.

https://www.instagram.com/p/B83WBVbIwpM/?utm_source=ig_web_copy_link

INGREDIENTI PER LA MARMELLATA

INGREDIENTI PER LA PASTA FROLLA ALLA LIQUIRIZIA

INGREDIENTI PER GLI SPICCHI DI MANDARINI CARAMELLATI

PROCEDIMENTO PER LA MARMELLATA

Per preparare le Crostatine alla Liquirizia con marmellata di Mandarino Tardivo per prima cosa bisogna preparare la marmellata.

Lavate per bene i mandarini e metteteli a sbollentare per 5 minuti in abbondante acqua bollente.

Scolateli ed asciugateli uno per uno.

A questo punto, tagliate a pezzetti i mandarini ed eliminate i semi.

Inserite tutti i mandarini tagliati all’interno di un mixer e frullateli fino ad ottenere una pappetta.

Filtrate il composto ottenuto.

La parte li liquida mettetela da parte (vi raccomando, non buttatela, potete farci un buonissimo ciambellone), l’altra parte inseritela in una pentola con lo zucchero ed il succo di un limone.

Accendete il gas e fate cuocere la marmellata a fuoco basso per 45/50 minuti.

Quando sarà cotta potete decidere di frullarla tutta con un mini pimer o di frullarne solo una parte così avrete all’interno della marmellata qualche pezzettino di mandarino.

PROCEDIMENTO PER LA PASTA FROLLA

Mentre la marmellata cuoce, prepariamo la pasta frolla per le nostre Crostatine.

Per prima cosa, tagliate a pezzetti il bastoncino di liquirizia ed inseritelo all’interno di un macinino (tipo quello per caffè) e macinatelo fino a ridurlo in polvere.

Su una spianatoia formate una fontana con la farina, lo zucchero e la liquirizia.

Al centro inserite il burro e le uova.

Impastate fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Avvolgete la pasta frolla con della pellicola e ponetela in frigo per almeno 30 minuti.

PROCEDIMENTO PER IL MANDARINO CARAMELLATO

Avvolgete la pasta frolla con della pellicola e ponetela in frigo per almeno 30 minuti.

In un padellino inserite lo zucchero ed il succo di un mandarino.

Accendete il gas a fiamma bassa ed aspettate che si formino delle bolle.

A questo punto potete inserire nel padellino gli spicchi di mandarino e fateli caramellare da entrambi i lati; fateli cuocere per 8/10 minuti per lato.

Quando saranno cotti, toglieteli dalla padella e metteteli da parte.

ASSEMBLAGGIO E COTTURA

Quando saranno cotti, toglieteli dalla padella e metteteli da parte.

Finalmente si possono assemblare le Crostatine alla Liquirizia con marmellata di Mandarino Tardivo.

Riprendete la pasta frolla dal frigo e stendetela con l’aiuto di un mattarello.

Rivestite le formine per crostatine con la pasta frolla e riempitele con la marmellata.

Decorate ogni crostatina con spicchi di mandarino caramellato.

Infornatele in forno preriscaldato a 180°C per 15/20 minuti.

Quando saranno cotte, fatele raffreddare qualche ore prima di toglierle dallo stampino.

Finalmente potete gustarvi le vostre Crostatine alla Liquirizia con marmellata di Mandarino Tardivo!

DI SEGUITO LA RICETTA COMPLETA SUL BLOG SPAGHETTI AL SUGO: